Contatti

Come funziona la Programmazione Neuro-Linguistica: I 6 livelli logici.

Si parte dalla convinzione che se un individuo può capire in che modo un'altra persona compie un determinato compito, allora l’intero processo può essere copiato e comunicato agli altri, affinché tutti possano svolgerlo.

Secondo la PNL ognuno possiede una mappa personale della realtà. Chi pratica la PNL analizza le proprie e altrui prospettive per creare una panoramica della situazione. I propri sensi sono estremamente vitali per elaborare tutte le informazioni disponibili, considerando anche come corpo e mente si influenzino a vicenda. La Programmazione Neuro-Linguistica è un approccio esperienziale, per cui se una persona desidera comprendere un'azione deve eseguire la stessa azione per apprendere dall'esperienza.

Esistono delle gerarchie naturali di apprendimento, comunicazione ed infine di cambiamento.

I sei livelli logici di cambiamento

  1. Scopo e spiritualità - è il più alto livello di cambiamento.
  2. Identità - è la persona che si percepisce di essere, includendo responsabilità e ruoli nella vita.
  3. Credenze e valori - ossia il personale sistema di credenze.
  4. Capacità e abilità - abilità e attitudini.
  5. Comportamenti - sono le azioni specifiche che esegui.
  6. Ambiente - il contesto di vita, questo è il livello più basso di cambiamento.

Lo scopo di ogni livello logico è di organizzare e dirigere le informazioni sottostanti. Di conseguenza, apportare un cambiamento a un livello inferiore può causare cambiamenti a un livello superiore. Di conseguenza apportare un cambiamento a un livello più alto comporterà anche cambiamenti nei livelli inferiori.